Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Allestimento di un veicolo per persone disabili: ecco i nostri consigli!

carrozzina - automoblie

Spesso si pensa che adeguare il proprio veicolo per una persona in carrozzina, sia un processo lungo e dispendioso, sia nelle tempistiche, sia dal lato economico, ma non è sempre vero!


Con i consigli giusti e le attrezzature adeguate, adattare la propria macchina può risultare molto semplice pur garantendo un risultato eccezionale. Continuate a leggere questo articolo per conoscere dei piccoli trucchetti per allestire la propria macchina in maniera facile e veloce.

Parti dalle basi


La prima regola da seguire è quella di definire chiaramente le specifiche necessità della persona che andrà ad utilizzare il veicolo. Due persone disabili affette dalla stessa forma di paralisi cerebrale, ad esempio, possono avere dei bisogni molto diversi tra loro: ogni corpo reagise in maniera diversa ad un trauma e, nel caso specifico, le stesse parti possono essere paralizzate in maniera più o meno grave.


In questo senso, alcune domande fondamentali da porsi sono:


• Posso trasferirmi sul sedile dell’automobile o devo rimanere seduto sulla mia carrozzina?
• Sono in grado di trasferirmi dalla carrozzina al sedile dell’auto in maniera autonoma?
• Posso allacciare in autonomia la cintura di sicurezza?


Discutere e valutare le risposte a queste domande ti consente di partire daavere un buon punto di partenza per iniziare ad adattare il tuo veicolo.


Informati


A seconda della regione in cui si vive, è possibile ottenere un sostegno finanziario per adattare il proprio veicolo alla guida da parte di una persona in carrozzina. Ormai da tempo, infatti, le regioni e le Ulss di appartenenza mettono a disposizione dei fondi per aiutare le famiglie delle persone con disabilità. Puoi chiedere delle spiegazioni presso gli uffici preposti della tua città: chiamali oppure manda loro una mail e prendi tutte le informazioni che ti sono necessarie!


E’ il momento, poi, di trovare un’azienda che si occupa di questo tipo di allestimenti. Prova a cercare “Allestimento veicoli disabili” nei motori di ricerca e contattane un po’. E’ importante che tu scelga l’azienda giusta, che sa darti le risposte che cerchi: si tratta di un processo impegnativo, avere a che fare con un interlocutore di cui ti fidi è fondamentale!


Fissa un budget


Se non riesci ad ottenere un finanziamento e il budget a tua disposizione è limitato, non disperare. Puoi comunque trovare soluzioni vantaggiose e funzionali per adattare l’auto con successo!


Un sedile programmato per spostarsi da solo in auto può essere molto costoso, è vero. Con un po’ di ricerca, e accettando qualche compromesso, è possibile trovare soluzioni altrettanto utili ma molto più economiche! Esistono, ad esempio, cuscini che ruotano elettricamente di 360° e che, posti sul sedile dell’auto, aiutano notevolmente il trasferimento (con un costo davvero ridotto!).


Procedere in questo modo potrebbe richiedere del tempo, ma se non si hanno molte disponibilità economiche questa è la soluzione migliore per preparare la tua macchina in maniera adeguata e rendere più facile viaggiare!


Stai al passo con i tempi!


La tecnologia sta facendo passi da gigante. Tieniti informato! Negli ultimi anni sono sempre di più le aziende che si specializzano nella progettazione di prodotti specifici per utenti in carrozzina, cosi da poterli aiutare nelle operazioni di trasferimento, per allacciare la cintura di sicurezza in autonomia o sedersi senza alcuna fatica in macchina.


Un risultato eccezionale!


Ora che la tua auto è perfettamente accessibile, il nostro ultimo suggerimento è… DIVERTITI! Un veicolo ben organizzato per una persona disabile può avere un impatto emotivo molto forte. Puoi dire addio, ad esempio, alle brutte esperienze con mezzi pubblici, che molto spesso non sono ben organizzati per trasportare le persone in carrozzina.


Cosa aspetti? Fai le valigie e BUON VIAGGIO!