Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Auto accessibili in carrozzina: tutto quello che devi sapere per non fare un buco nell’acqua!

È importante per le persone che vivono con una disabilità avere una macchina accessibile in carrozzina per mantenere l’indipendenza. Un’ auto accessibile in carrozzina rende la routine quotidiana più facile, ma è un ottimo strumento per superare le barriere dell’accessibilità!


La necessità di un’auto accessibile in carrozzina è particolarmente importante se di recente hai iniziato ad utilizzare una carrozzina, dopo un grave infortunio, in quanto può aiutarti ad accettare la tua nuova condizione fisica.


Tornare a guidare può essere un passo importante per ritrovare indipendenza e soprattutto fiducia in te stesso. Pertanto, trovare auto accessibili in carrozzina adatte alle tue esigenze è importante. In questo articolo ti proponiamo alcune opzioni disponibili di auto accessibili in carrozzina.


Cosa sono le auto accessibili con la carrozzina?


Le auto accessibili in carrozzina sono dei veicoli che sono stati convertiti, da professionisti nel campo della mobilità, per essere guidate da utenti con disabilità. I veicoli sono progettati per accogliere e trasportare passeggeri disabili, consentendogli di viaggiare in sicurezza sulle loro carrozzine. Di solito il pianale dell’auto viene abbassato e viene montata una rampa, che può essere facilmente ripiegata lateralmente o sul retro del veicolo.


Oltre alle rampe si possono aggiungere ascensori e/o montacarichi ad alimentazione elettrica, è un altro metodo per aiutare un passeggero disabile a entrare nel proprio veicolo. In alcuni casi la persona disabile che entra nella propria auto accessibile in carrozzina è il conducente del mezzo, di conseguenza il sedile del conducente viene rimosso dal veicolo, lasciando spazio alla persona in carrozzina per posizionarsi in sicurezza dietro il volante.


Non per tutti…


Non tutte le persone con disabilità necessitano di un veicolo appositamente adattato; in effetti, alcuni utenti in carrozzina sono abbastanza mobili da avere il controllo quando selezionano le loro auto. Se sei un utente in carrozzina, ma non sei limitato all’utilizzo di un’auto accessibile in carrozzina puoi comunque prendere in considerazione questioni come l’altezza del veicolo, per aiutarti durante il trasferimento dalla carrozzina all’auto. Se la tua auto è troppo alta da terra, è quasi impossibile trasferirla in sicurezza. Lo stesso si può dire per il distanziamento all’interno del veicolo. Il veicolo ha un bagagliaio capiente per contenere la carrozzina? C’è abbastanza spazio tra i due sedili anteriori per consentire a un utente in carrozzina di prendere senza fatica la carrozzina piegata sul sedile posteriore? Poniti queste domande prima di acquistare o noleggiare un’auto nuova.


Allo stesso tempo, ti consigliano di cercare un veicolo che abbia molte possibilità di regolazione nella posizione di guida. Ad esempio, può essere utile avere un’auto con piantone dello sterzo mobile. Auto come la nuova Volkswagen Golf hanno dei volanti completamente regolabili e sedili ergonomici elettronici. Pertanto, puoi ottenere il supporto per la schiena di cui hai bisogno con un semplice pulsante.


Se riesci a trasferirti in modo autonomo nel veicolo puoi investire in una carrozzina leggera, facilmente pieghevole e che può essere riposta sul sedile posteriore della tua auto o sul sedile del passeggero. Il modello più indicato è la Küschall K-series 2.0 con un peso totale di 7,8 Kg e quindi facile da sollevare dentro e fuori dalla tua auto.


Quando è necessario utilizzare un’auto accessibile in carrozzina?


Tuttavia, se non riesci a trasferirti dalla carrozzina al posto di guida, ci sono molte opzioni per le automobili completamente accessibili in carrozzina. Ci sono numerosi accessori e funzionalità che puoi aggiungere al tuo veicolo per migliorare l’accessibilità, incluse le modifiche per poter guidare dalla tua carrozzina. Pertanto, che tu sia in giro con amici o familiari o semplicemente da solo, non ci sono barriere per mettersi in viaggio.


Guida dalla tua carrozzina!


Oggi giorno ci sono molte possibilità per guidare dalla tua carrozzina. Ad esempio, minivan completamente pratici come la Wolkswagen Caravelle Vermont possono essere completamente convertiti. Ciò include l’installazione di una pedana elettrica nella parte posteriore del furgone per trasferirti dalla strada al veicolo. Una volta in macchina, i sedili posteriori possono essere separati e piegati verso l’alto per consentirti di spostarti in avanti nello spazio in cui di solito si trova il sedile del conducente.


Non solo vetture convertite!


Tuttavia, apportare delle modifiche ad una macchina può risultare costoso. Per alcuni utenti avrebbe più senso cercare un’auto spaziosa per trasportare una persona in carrozzina come passeggero. Ad esempio, a differenza delle automobili accessibili in carrozzina completamente convertite, hai una maggiore scelta nelle dimensioni del tuo veicolo. Avere un’auto leggermente più piccola rispetto a un minivan può rendere le manovre di parcheggio più semplici. Modelli come il Fiat Qubo sono un’opzione a quattro posti più compatta, che consente a un utente in carrozzina di sedersi nella parte posteriore.


Chiedi un finanziamento!


In tutta Europa, il sostegno finanziario offerto ai cittadini disabili varia da paese a paese. Ciò che puoi ottenere in termini di finanziamento sarà determinato da ciò che il tuo governo centrale ha in atto per i suoi residenti disabili. Ad esempio, nel Regno Unito esiste il Mobility Scheme, un ente di beneficienza che offre veicoli in locazione a prezzi molto ragionevoli. Chi vive nel Regno Unito nel sito di Mobility Scheme può scoprire se è idoneo a ricevere questo finanziamento.


La scelta di un’auto accessibile in carrozzina è un investimento serio per molte persone. Pertanto, il nostro consiglio e di verificare se puoi ottenere il supporto finanziario a cui hai diritto.


Prima di acquistare o noleggiare un’auto, è importante fare un giro di prova. Quindi una volta trovato il finanziamento e l’auto giusta è il momento di mettersi in viaggio.


Buona fortuna!