Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Cinque favolose attività per bambini e ragazzi in carrozzina

Con la pioggia o con il sole, bambini e ragazzi in carrozzina non avranno mai più tempo di annoiarsi. Abbiamo pensato per loro ad un ricco ventaglio di attività, sempre nuove ed entusiasmanti! La primavera è un autentico inno alla vita all’aria aperta: giardinaggio e giochi nei parchi per tutti. In estate cosa c’é di meglio delle attività in spiaggia per divertirsi sotto il sole? L’autunno ci intrattiene con golosi pomeriggi in cucina o spensierate uscite per giocare con le foglie. L’inverno ci invita a stare al calduccio, tra le quattro mura domestiche, per sfidarci ai nostri giochi da tavolo preferiti, dedicarci ad attività creative o invitarci a vivere un’avventura sulla neve.

Divertimento per tutte le età e tutte le stagioni

Qui di seguito abbiamo raccolto cinque fantastiche attività per bambini e ragazzi in carrozzina. Adatte a tutte le stagioni, possono essere svolte tutto l’anno indipendentemente dal meteo!

1. Crea la tua pasta da modellare interamente home made!

In rete si trovano tantissime ricette; la maggior parte consente di realizzare un prodotto incolore, ma é sempre possibile variare la ricetta con l’aggiunta di coloranti alimentari. Con un pizzico di fantasia si può personalizzare questa attività, ricorrendo a colori o miscele che ben si coordinino con le attività delle proprie vacanze. A questo link troverete una ricetta molto semplice. Quando ne avrete abbastanza di pasta modellabile potrete trasformarla in Oobleck con la semplice aggiunta di acqua. I bambini la adorano, i genitori un po’ meno, ma semplicemente perché gli adulti non amano pasticciare!!

2. Realizza le tue opere d’arte con i materiali che la natura, ad ogni stagione, ti regala

In primavera cerca dei fiori, da pressare o far essiccare, per creare articoli come questo segnalibro artistico per bambini. Se sei in piena estate puoi raccogliere la sabbia sulla spiaggia per i tuoi capolavori di sand art. In autunno ti attende la raccolta di foglie per quadri o realizzazioni speciali: le foglie sono molto versatili e potrai utilizzarle in vari modi diversi. Qui troverai un articolo che presenta ben 15 lavoretti con le foglie.

3. Costruisci la tua corona

Questo tipo di corona non necessita di armature in ferro o altri strani accorgimenti. Ti servono solo alcuni materiali naturali, un piatto di carta e della colla. Puoi completarla con foglie in autunno, fiori ed erbe in primavera o estate e sempreverdi in inverno. Prima di metterti al lavoro organizza una bella caccia al tesoro all’aperto per cercare i materiali migliori da applicare sulla tua corona. A questo punto i bambini potranno dare libero corso alla fantasia e creare una decorazione fantastica senza doversi muovere dalla carrozzina. Questa attività é così semplice che persino i più piccoli, con un minimo aiuto, la potranno realizzare.

4. Programma una gita

Individua una destinazione “accattivante” tra quelle non troppo lontane. Ricordati di fare sempre i conti con il meteo: quando le temperature sono gradevoli prenditi una giornata per visitare spazi aperti, luoghi ricchi di storia o fattorie in campagna. Talvolta alcune aziende agricole propongono veri e propri “pomeriggi in fattoria”, con assaggi di prodotti tipici o attività a contatto con gli animali. Quando il tempo é bello puoi anche approfittare di uno spettacolo in un teatro all’aperto. Nei mesi più freddi privilegia le gite al coperto: musei, laboratori o centri di ricerca, realtà industriali o commerciali aperte al pubblico, etc. Prima di partire non dimenticarti di verificare se i luoghi prescelti sono interamente accessibili ad un visitatore in carrozzina o se vi sono attrazioni o zone precluse.

5. Costruisci una fortezza all’aperto

…e non farti mancare il percorso segreto! I bambini adorano creare nascondigli e percorsi segreti. Individua un’area accessibile nel tuo cortile e procura tutta una serie di materiali che potrebbero servire al tuo piccolo per realizzare il proprio rifugio: cartone, rami, sedie, coperte… chi più ne ha, più ne metta! In inverno sarà bellissimo innalzare muri di neve e scavare trincee nascoste. In funzione dell’autonomia di movimento del tuo bambino potresti doverlo aiutare a costruire la sua fortezza o a giocarci dentro! Se siamo in autunno devi rastrellare e raccogliere le foglie dal cortile, perché non utilizzarle per realizzare un labirinto, più o meno difficile da affrontare? L’unica attenzione da riservare, a questo stadio, é quella di assicurarsi della manovrabilità dell’ausilio al suolo. Costruire nascondigli, fortezze o castelli all’aperto non é solo divertente, ma é anche un ottimo esercizio per il corpo e per lo spirito .

C’è molto altro…

Oltre a queste attività assolutamente speciali ce ne sono comunque tantissime altre, adattabili in base alla stagione. Qualsiasi attività artistica gestibile da seduti può essere contestualizzata utilizzando colori o materiali stagionali. Anche per i più noti giochi da tavolo, come ad esempio la dama, si possono sostituire le comuni pedine con ghiande, chicchi di mais, sassolini colorati o conchiglie. Le diverse attività a tema culinario possono proporre ricette che includono prodotti stagionali o tipicamente “vacanzieri”.

Pertanto il nostro invito é quello di uscire a divertirsi in famiglia, con i nostri bambini e ragazzi. Facciamo vivere ai nostri figli in carrozzina ( e viviamo anche noi con loro!) quelle meravigliose tradizioni e avventure che tutti noi amiamo, in qualunque momento dell’anno!
A cura di: Annie Beth Donahue , scrittrice sensibile alle tematiche di salute e disabilità. Il suo profilo completo é consultabile qui: www.anniebethdonahue.com