Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Libero di muoverti con i veicoli attrezzati per la guida in carrozzina

Chiunque abbia usato i mezzi pubblici o dipenda dagli altri per i propri spostamenti quotidiani apprezzerà sicuramente i vantaggi che i veicoli attrezzati per la guida in carrozzina possono offrire.

Veicoli speciali per risolvere i problemi di ogni giorno

Quando un disabile in carrozzina ha la necessità di viaggiare deve sincerarsi che la propria destinazione sia, di fatto, accessibile, ma deve anche scegliere con attenzione il mezzo da utilizzare per il trasferimento.  Il taxi, ad esempio, é indubbiamente una delle soluzioni più comode, ma presenta comunque alcune criticità. Tra queste il fatto di non essere sempre accessibile ed affidabile; l’eventualità che risulti occupato o non disponibile quando ci serve e, non da ultimo, il costo non propriamente irrilevante. Anche gli autobus possono presentare qualche ostacolo, per i medesimi motivi. Se a tutto questo aggiungiamo anche una precaria condizione di salute del passeggero, dovuta all’età o a particolari condizioni di salute, l’attesa alla fermata dell’autobus in una giornata fredda, ventosa e piovosa si trasforma in un’eventualità da scartare a priori!

Veicoli attrezzati per la guida in carrozzina: una soluzione tangibile ad un problema reale

I veicoli opportunamente accessoriati ed accessibili per gli utenti in carrozzina offrono una soluzione a tutti i problemi di trasporto descritti sopra, una risposta concreta ai bisogni reali dei passeggeri o dei conducenti in sedia a rotelle: una vettura equipaggiata con un’efficiente rampa di carico/scarico, sempre disponibile, diversamente da quanto avviene per taxi, bus o treni.

Finalmente i viaggiatori costretti su una sedia a rotelle potranno spostarsi senza rinunciare alla loro carrozzina. Non sarà più necessario prevedere sollevamenti e complicati trasferimenti sul sedile di un’automobile. Il vantaggio principale offerto dai veicoli speciali è tutto in termini di libertà e indipendenza. Tra i mezzi adattati per il trasporto disabili, quelli che consentono la guida da parte di utenti in carrozzina sono decisamente i migliori.

“Una mia amica in sedia a rotelle, quando era bambina, aveva stilato una lista di desideri; tra questi, il sogno di un veicolo equipaggiato per la guida in carrozzina. Da adulta il sogno è diventato realtà: oggi ha la fortuna di poter viaggiare da sola in auto e di andare dove preferisce, senza dover dipendere dagli altri. E una volta diventata mamma, i vantaggi e i benefici sono ulteriormente aumentati! Poter portare fuori suo figlio, nel tempo libero o quando c’é la necessità di andare dal medico o all’asilo, senza lo stress di dover ricorrere ai mezzi pubblici, si é rivelato davvero una benedizione! Le persone più anziane, che convivono con la disabilità, si sono adattate a tutte queste situazioni e ai ritardi determinati dai mezzi pubblici.  Sembra quasi che ci abbiano fatto l’abitudine e che considerino questa situazione ineluttabile, parte della loro stessa vita. Per i giovani, invece, queste limitazioni sono molto più dure da comprendere ed accettare. La mia amica oggi si gode spensieratamente gite e viaggi con il proprio figlio e la famiglia. Con la sua autovettura accessoriata per la guida in carrozzina si sposta ovunque, padrona della propria vita, libera di muoversi.”

Dove e come acquistare un veicolo per la guida in carrozzina

Questi veicoli speciali possono essere costosi e difficili da trovare, specialmente se richiedono di essere adattati per poter soddisfare esigenze o necessità specifiche. Fortunatamente però le cose stanno cambiando. Oggigiorno, grazie a Internet, la ricerca é più semplice. Inoltre, con l’ausilio di varie organizzazioni o enti benefici, l’acquisto di un veicolo accessoriato per la guida in carrozzina é una possibilità tangibile, non più un sogno irrealizzabile.

“Il mio obiettivo personale per l’anno in corso é proprio quello di riuscire ad avere un’auto per la guida in carrozzina ed imparare ad utilizzarla. Questo mi consentirà di non dipendere più dai mezzi pubblici che spesso mi lasciano “per strada” e mi fanno perdere occasioni o appuntamenti importanti. E, non da ultimo, il mio veicolo speciale mi farà risparmiare anche un sacco di soldi, quelli che prima spendevo per il taxi o i per mezzi. Questo sarà il mio prossimo investimento: il mio biglietto per la libertà!”