Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Tre consigli per affrontare l’università senza alcun timore!

disabilità - università

Sei un ragazzo che si muove  in carrozzina e stai per iniziare l’università? Questo articolo fra proprio al caso tuo!

Sarai felicissimo ed emozionato per l’avvicinarsi di questa nuova esperienza, ma immaginiamo che qualche paura stia facendo capolino nella tua mente. Potresti ritrovarti in una città nuova, dove non conosci nessuno e sarebbe difficile per chiunque affrontare questo cambiamento. Quando si ha una disabilità, poi, le incognite possono sembrare davvero tante.

Tuttavia, si sa, la paura è cattiva consigliera! E per darti coraggio e per prepararti al meglio alla tua nuova vita universitaria, abbiamo scritto questi tre semplici consigli. Sei pronto a prendere in mano la tua vita?

Alloggi per studenti

Se hai deciso di trasferirti nella città universitaria dove studierai, ma non sai come trovare casa, tieni conto che gli atenei mettono a disposizione degli studenti dei dormitori. In Europa, ad esempio, vengono chiamati Hall of Residence.

Assicurati che questi alloggi siano accessibili. Verifica che ci sia un ascensore e/o che per entrare nell’edificio abbia una rampa dove puoi andare con la carrozzina. Informati, chiedi aiuto, fai domande: in questo modo affronterai di petto la questione ed, eventualmente, potrai segnalare che hai bisogno di un alloggio accessibile e adatto alle tue esigenze.

Dopo aver iniziato l’università, quando ti sarai ambientato, puoi cercare un appartamento in affitto, magari con altri studenti. Tieni presente che molto spesso le abitazioni private in affitto, non hanno i requisiti di accessibilità di cui un utente in carrozzina ha bisogno. Ricordati che puoi rimanere nei dormitori per tutta la durata dei tuoi studi accademici! In questo caso la scelta è tua!

Vantaggi per studenti in carrozzina

Sono sempre di più gli  atenei che si stanno organizzando per aiutare gli studenti in carrozzina a vivere in maniera più tranquilla e meno frenetica la vita universitaria. Ad esempio, con delle aule più accessibili, rampe di accesso per entrare negli edifici, bagni per disabili, etc. Ogni ateneo offre degli aiuti diversi, prova ad informarti e di sicuro troverai delle soluzioni che possono semplificarti la vita!

Fai amicizia!

All’ università avrai modo di conoscere nuove persone, molto spesso nascono delle amicizie che durano una vita. Fare parte di un gruppo di amici, diventa un aiuto in più per superare le difficoltà che un utente con disabilità può trovare nel suo percorso, ad esempio nel periodo invernale i marciapiedi delle strade possono essere ghiacciati e per un ragazzo in carrozzina c’è il rischio di farsi male, essere aiutati da un gruppo di amici può rendere il percorso meno pericoloso!

L’università e una nuova esperienza di vita, che ti porterà a maturare e a crescere come persona, ma devi essere certo della tua scelta, perché è inutile lasciare un percorso a metà. E questo vale per tutti disabili o meno.