Passionate People

Esperienze, racconti, emozioni

di un mondo senza barriere.

Prendersi cura del proprio scooter: segui i nostri consigli!

Le domande più frequenti sull’utilizzo di uno scooter per disabili sono “come faccio a mantenere in buono stato il mio scooter per disabili?” o “in quali condizioni posso usare il mio scooter?”


Le principali aree di manutenzione su cui le persone chiedono informazioni sono la conservazione dello scooter, la batteria e il motore. In questo articolo tratteremo questi argomenti con esempi pratici e realistici.


Come mantenere lo scooter in buone condizioni?


Conservando il tuo scooter nell’ambiente giusto e controllandolo regolarmente, il tuo ausilio funzionerà per molti anni.


Lo scooter deve essere mantenuto asciutto, sicuro e pulito quando lo riponi durante la notte oppure quando non lo usi per lunghi periodi, ad esempio in inverno. Se si trova vicino a una presa della corrente, tanto meglio, perché lo scooter potrà essere ricaricato allo stesso tempo. Ogni batteria ha un’auto scarica quando non viene utilizzata, quindi deve essere caricata regolarmente, anche se non userai più lo scooter per un paio di settimane.


Se hai uno spazio grande dove riporlo, come un garage, una casetta da giardino, un luogo asciutto, è il posto ideale. Attenzione però a non conservarlo in un luogo umido, quindi se lo riponi in un capannone, potrebbe essere necessario ripararlo affinché non si danneggi.


Ti potrà capitare di rimanere sotto la pioggia con il tuo scooter, ma niente panico, se trovi un posto per ripararti rimanici finché non smette di piovere. Per conservare al meglio il tuo scooter, dopo un acquazzone evita di guidare nelle pozzanghere, e quando lo riponi asciugalo con un panno asciutto, fai attenzione al rivestimento e all’elettronica.


Batteria


Una delle parti più critiche dello scooter è la sua batteria. Ma facciamo un po’ di chiarezza!


Tutti gli scooter vengono forniti con delle indicazioni sulla durata della batteria da una carica completa, in base alla superficie, al carico e alla velocità. Tutto ciò avviene solo se si mantiene la batteria carica.


La batteria deve essere caricata completamente prima di utilizzarlo per la prima volta e potrebbe non fornire la capacità massima fino a quando non sono stati eseguiti 10-20 cicli di ricarica.


Sebbene le batterie al gel non abbiano un “effetto memoria” alcuni potrebbero pensare che sia comunque importante caricare completamente la batteria dopo ogni scarica/utilizzo (sia completa che parziale).

Per gestire il rischio di danni, prima di riporlo è necessario asciugare lo scooter con un panno. Lo scooter deve essere sempre conservato in un ambiente che non lo esponga a temperature estreme dal caldo al freddo e viceversa, perché questo incoraggia il degrado, la corrosione e un notevole impatto sulla capacità.


Se non mantieni la batteria del tuo scooter in maniera corretta, la sua capacità si ridurrà nel tempo. Il nostro consiglio è quello di far testare la batteria annualmente.


Ora non hai più dubbi! Segui i nostri consigli e tutto quello che trovi scritto nel manuale d’uso, e potrai continuare ad usare il tuo scooter per molti anni a venire.